COS’E’ LA NATUROPATIA

La Naturopatia è una disciplina che promuove il benessere inteso come prevenzione ed equilibrio psico-fisico dell’individuo. E’ riconosciuta dall’organizzazione mondiale della sanità dal 1978, anche come valido supporto alla medicina tradizionale ed allopatica. Il Naturopata non è un medico, pertanto non si occupa di diagnosi clinica, ne’ di fornire prescrizioni terapeutiche. Compito del Naturopata è di supportare chi gli si rivolge con consigli naturali, tecniche “dolci” quali la floriterapia o le tecniche di rilassamento e soprattutto fornendo una “cultura del naturale” per esempio attraverso i percorsi di alimentazione naturale.

La naturopatia, disciplina rivalutata in tempi moderni, ma in realtà antichissima, perché si avvale della filosofia e della tradizione medica delle grandi culture passate ( dall’ayurvedica alla scienza erboristica europea) è una grande aiuto nella nostra società, che spesso ci costringe a ritmi molto lontani dalla naturalità: ambienti di lavoro ostili, ritmi serrati, alimentazione “veloce”, gestione di relazioni e dinamiche personali e/o familiari a volte complicate. Il naturopata, pur disponendo di determinate tecniche, opera prima di tutto attraverso il colloquio personale e l’ascolto e si rivela di particolare ausilio nei momenti esistenziali di cambiamento. In particolare quando necessiti una variazione dello stile alimentare, cambiamento importante e delicato in quanto oltre agli aspetti pratici, coinvolge tutta la sfera emozionale con frequenti situazioni di stress psico fisico.

ALIMENTAZIONE NATURALE

Il cibo è ciò che ingeriamo, ci nutre e ci modifica, da qui l’importanza della naturalita’ del cibo. Prendendo a riferimento i principi dell’ Eubiotica (la corrente italiana di alimentazione naturale, fondata nel 1960 dal prof. L. Pecchiai ) questo percorso insegna a mangiare meglio, preferendo cibi naturali e correttamente abbinati, con particolare attenzione agli alimenti che riducono lo stress ossidativo, che forniscono energia in maniera sana, senza grassi e dolcificanti occulti. Attraverso suggerimenti pratici, che valorizzano gli alimenti della nostra terra e tradizione, si riesce a seguire un regime alimentare salutare ed al contempo non “deprimente”.

A chi si rivolge: a tutti coloro che abbiano necessità di variare il proprio stile alimentare o che semplicemente desiderano imparare a mangiare in modo naturale compatibilmente alle esigenze di tutta la famiglia ed ai ritmi della vita moderna.

DIETA PSICOSOMATICA

E’ dieta diversa e utile a tutti in quanto non si limita al semplice controllo calorico ma propone un rapporto rinnovato con il cibo. E’ un’occasione di trasformazione interiore; attraverso un menù dettagliato di nove giorni, ad indicazioni fitoterapiche specifiche e dall’azione depurativa questo percorso guida alla scoperta di se stessi, alla presa di consapevolezza degli automotismi che inducono a mangiare per motivi diversi dal semplice bisogno di alimentarci. Il percorso prevede il supporto della floriterapia, delle tecniche di rilassamento e, a seconda delle esigenze personali, di trattamenti a mediazione corporea come il massaggio dell’ombelico, il massaggio psicosomatico drenate e depurativo o quant’altro si ritenga opportuno in base alle esigenze della persona.

FIORI DI BACH

Rimedi floreali, prendono il nome dal dott. Bach, medico inglese di fine Ottocento. I fiori agiscono sugli stati emotivi, aiutandoci prima di tutto a riconoscerli e gestirli. Sono utili nell’affrontare le difficoltà della quotidianità per esempio i momenti di cambiamento. Le diverse combinazioni vengono effettuate sulle esigenze della persona che emergono dal colloquio con il naturopata. Essendo un metodo assolutamente non invasivo sono adatti a tutti anche a bambini ed anziani, a chiunque stia attraversamento un momento di difficoltà o semplicemente voglia lavorare su se stesso, prendendo consapevolezza delle proprie emozioni. La floriterapia viene riconosciuta dal 2003 dall’organizzazione mondiale della Sanità come valido supporto per il mantenimento dell’equilibrio psicofisico dell’individuo

TECNICHE DI RILASSAMENTO

Stimolano la naturale capacità creativa del soggetto e di conseguenza uno spontaneo stato di relax; attraverso l’ausilio della voce, l’operatore induce alla creazione di immagini spontanee accompagnate al rilassamento muscolare e al miglioramento della respirazione. Permettendo di incontrare stati di profonda quiete e benessere, riducono i sintomi da stress e si dimostrano utili per il trattamento degli stati d’ansia, stanchezza psicofisica, ma anche per la tensione muscolare con dolore nei vari distretti corporei. Si integrano bene ai trattamenti corpo oppure anche come sedute singole in quei casi in cui non possibile un trattamento corporeo, per esempio in soggetti anziani o fibromialgici.